Questione di…Fibre!

Abbiamo parlato di microbiota intestinale (se non hai ancora letto l’articolo, ti consiglio di farlo, lo trovi su “il nostro intestino”) e abbiamo visto come i batteri buoni siano ghiotti di fibre. Quindi dobbiamo ingurgitare più fibre possibili per far proliferare i batteri buoni? Assolutamente NO! Ora che questa cosa delle fibre è ormai di moda, cercano di rifirartele ovunque, non trovate? Al bar ci sono le brioches integrali (ma lo sono davvero?), la pasta fa bene purchè sia solo integrale, numerose aziende hanno creato la loro linea integrale, insomma, se non mangi integrale non sei nessuno! Scherzi a parte, la questione delle fibre e dell’integrale ci sta un po’ sfuggendo di mano. Tra l’altro bisogna fare grande attenzione all’etichetta del prodotto integrale che si sceglie di acquistare, perché, proprio per il BOOM della “moda” integrale, molte aziende producono finti integrali. Praticamente alcune aziende usano la farina raffinata e poi aggiungono all’interno del prodotto della crusca, questo determina gonfiore e non apporta invece i minerali, le vitamine d i benefici tipici dell’integrale per così dire “vero”.

Mi capita molto spesso di sentire vari professionisti suggerire di convertire tutti i cereali in integrali perchè “fanno bene”. Si, certo che fanno bene, ma a tutti? Siamo così sicuri che tutti possono o devono mangiare integrale? Le farine bianche sono da buttare? A parer mio e secondo la mia esperienza personale, NO.

Perchè ci fanno bene le fibre? Le fibre sono importanti per la salute del nostro intestino, perchè sono il nutrimento dei nostri batteri buoni, quindi sono dei “Prebiotici”, cioè creano un ambiente favorevole allo sviluppo dei good bacteria. le fibre non vengono digerite perchè sono per lo più carboidrati a catena corta che il nostro intestino non riesce a metabolizzare, quindi scendono nell’intestino crasso. Una volta raggiunto l’intestino crasso, le fibre vengono metabolizzate dai batteri buoni che ne estraggono i principi nutritivi essenziali e li danno al nostro organismo.

Fibre si o fibre no? Nonostante ci facciano bene, non si può suggerire a prescindere di mangiare integrale a chiunque. Ad esempio, se una persona che soffre di colon spastico assumesse una certa quantità di fibre, vi assicuro che starebbe molto male. Perchè? Beh perchè il suo intestino è estremamente delicato e le fibre possono portare gonfiore addominale, meteorismo e in alcuni casi diarrea, cosi come una persona con diverticolosi che assume troppe fibre, può sviluppare una diverticolite con seri dolori addominali.

Quindi?

Allora come facciamo a nutrire i batteri buoni senza arrecare danni all’intestino? Scommetto che vi state facendo questa domanda più che lecita.

La risposta é LENTAMENTE. So slow.

Innanzitutto esistono diversi tipi di fibre, alcune sono più “dure” di altre, ecco è a queste che dovete fare maggior attenzione, perchè a un intestino infiammato e delicato possono dare fastidio.

Le altre fibre dovete introdurle LENTAMENTE nel vostro intestino, dandogli il tempo di abituarsi a questo nuovo e sconosciuto cibo prediletto.

Poche fibre per volta con molta acqua, questo è il segreto. Vi faccio un esempio: Se soffrite di colon irritabile o diverticolosi, cominciate con un cucchiaino di piselli decorticati, poi dopo qualche giorno passate ad un cucchiaio da minestra, poi due cucchiai e così via…. Se volete provare cereali o pseudocerali integralo come la quinoa o il riso, il mio consiglio è quello di iniziare con un riso semilavorato o semigrezzo, che è più delicato oppure iniziate sempre con un cucchiaio alla volta e ascoltate come reagisce il vostro corpo. In questo modo il vostro intestino avrà il tempo per capire cosa fare con queste fibre e se è disposto a tollerarle oppure no.

In ogni caso chi soffre di alcuni disturbi intestinali deve sempre prestare più attenzione all’introito di fibre nella sua dieta. Prestate ascolto al vostro corpo, vi fornirà tutte le informazioni necessarie.

Massaro Najla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: